Cala nuovamente il trend di crescita dei contagi in Campania: il rapporto positivi-tamponi nelle ultime 24 ore scende al 9,65%% rispetto al 12,21% precedente. I positivi registrati nell’ultimo bollettino di ieri sono 619 (47 sintomatici) su 6.411 test. I deceduti sono 18 (di cui 7 nelle ultime 48 ore) mentre i guariti sono 791. Si allenta leggermente la pressione sulle terapie intensive (98 i posti occupati su una disponibilità di 656). Il bollettino dell’Unità di crisi segnala che sono 1.362 i posti letto di degenza ordinaria occupati su una disponibilità di 3.160.

Preoccupano nel casertano due nuovi focolai di Covid registrati a Rocca d’Evandro, comune di 3.200 abitanti, dove 76 residenti sono risultati positivi al tampone. L’ultimo cluster, con una quarantina di contagiati, si è sviluppato dopo una veglia funebre del 27 dicembre scorso. Quest’ultimo focolaio si aggiunge a quello, più circoscritto, che ha colpito la Residenza per anziani (Rsa) situata nel paese, dove sono emerse una trentina di positività tra gli operatori sanitari e gli anziani, due dei quali deceduti.