Allarme all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove questa mattina i reparti di Psichiatria e Pronto soccorso sono stati chiusi momentaneamente a causa della positività di due infermieri: le aree sono state chiuse, sottoposte a sanificazione, e poi riaperte in tutta sicurezza come previsto dai protocolli per il contenimento del contagio. A quanto pare, gli infermieri non avrebbero prestato servizio nella giornata di oggi, sintomo dell’immediata rilevazione dei due casi infetti.

I due lavoratori risultano ora in regime di quarantena domiciliare, mentre sono stati eseguiti tamponi a tappeto su tutte le persone con cui hanno avuto contatti a stretto giro, e se ne attendono gli esiti.