Preoccupa la situazione epidemiologica nel comune di Torre del Greco, nel napoletano, dove si registra un’impennata di contagi da Covid-19. Il sindaco della città vesuviana Giovanni Palomba, fa sapere che sono stati accertati dal Centro operativo comunale 14 nuovi casi di positività al tampone; un numero record che porta il dato relativo ai nuovi contagiati a quota 78, sei dei quali ospedalizzati.
Cresce ma lentamente,  il numero dei guariti, visto che ieri si è registrato un nuovo negativizzato: il numero dei guariti dall’inizio della pandemia nella città vesuviana è arrivato a quota 133.

Nelle scorse ore il presidente ella Giunta regionale, Vincenzo De Luca, annuncia l’arrivo, in Campania di militari inviati dal dicastero dell’Interno.  “Dopo il colloquio di ieri con il ministro dell’Interno Lamorgese  – spiega – questa mattina lo stesso Ministro ha confermato l’invio immediato di 100 militari a supporto dei controlli sul territorio e per il rispetto delle ordinanze anti-Covid. È un segno importante di attenzione da parte del ministro, che fa seguito agli impegni assunti e mantenuti dal commissario Arcuri. Ci auguriamo che anche dalla Protezione Civile nazionale vengano risposte efficaci e proporzionate alle esigenze evidenziate“.