Parte dal Parco Verde di Caivano l’unità mobile dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli che a Napoli, insieme con Federfarma, effettuerà tamponi rapidi per diagnosticare il Covid. L’iniziativa si avvale della collaborazione di Federfarma Napoli. I dati raccolti dal camper confluiranno sulla piattaforma Covid Sinfonia e rientreranno quindi nel computo dei casi accertati. Raggiungerà le varie piazze dell’area metropolitana. Per effettuare il tampone sarà necessario prenotarsi attraverso i referenti o le farmacie del quartiere o attraverso gli enti assistenziali e religiosi che operano sul territorio.

Dopo l’iniziativa Un farmaco per tutti, l’Ordine dei Farmacisti di Napoli si appresta a realizzare anche Un tampone per tutti. Abbiamo appena firmato un protocollo d’intesa che ci consente di dare un ulteriore forte contributo al territorio e al sistema sanitario. Saranno effettuati tamponi rapidi antigenici nel pieno rispetto delle modalità operative riportate nel protocollo d’intesa”, spiegano il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli Vincenzo Santagada e Riccardo Iorio, presidente di Federfarma Napoli. L’iniziativa, come quelle già attive (“Un Farmaco per tutti” e “Una Visita per Tutti”)  ha la finalità di contrastare la povertà sanitaria e di seguire le persone fragili che in questo momento vivono una situazione difficile.