Si intitola “Scacco matto“, l’iniziativa di un gruppo di ragazzi che vivono ad Orta di Atella, in provincia di Caserta e iscritti all’associazione “Go! – Giovani ortesi“. Un modo per trascorrere qualche momento di svago online, a fronte alle nuove restrizioni e limitazioni sociali imposte con l’istituzione della zona rossa nel comune dallo scorso mese di ottobre.

Un corso gratuito di scacchi, con tanto di lezioni introduttive, simulazioni virtuali e sfide on-line alle quali può partecipare chiunque lo desideri. A coordinare il gioco è un istruttore accreditato presso la Federazione scacchistica italiana (Fsi) riconosciuto dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni). Il corso si compone di sei appuntamenti divisi tra le diverse settimane del mese di novembre: quattro sono caratterizzati da lezioni introduttive all’avviamento del gioco degli scacchi e due da simulazioni e vere e proprie game session.

Gli incontri organizzati durante la prima settimana si sono rivelati un vero successo, con partecipanti provenienti da Orta di Atella e dagli altri paesi dell’Agro. Gli appuntamenti settimanali con il corso si tengono ogni lunedì e giovedì dalle 21 alle 22, così da permettere a chi lavora di potervi partecipare. Ogni lezione avviene in via telematica sulla piattaforma Microsoft Teams e dura circa un’ora.

A proposito dell'autore

Post correlati