Anche Imeva Spa del Gruppo Varricchio ha aderito all’iniziativa “Una lista per la vita” promossa da Confindustria Benevento donando un ventilatore polmonare per la terapia intensiva del valore di 50 mila euro.

Abbiamo ritenuto indispensabile sostenere il fabbisogno di apparecchiature e dispositivi necessari all’Ospedale San Pio per fronteggiare al meglio l’emergenza Covid 19 – si legge in una nota diffusa dal gruppo –‘’.

Azienda attiva nel settore della sicurezza e della ingegneria stradale, Imeva da oltre 50 anni è specializzata nella progettazione e nella produzione di barriere stradali in acciaio. Da sempre presente sul territorio di Benevento dà lavoro ad oltre 170 persone, incluso l’indotto che opera in esclusiva per Imeva.

‘’La nostra azienda si occupa di sicurezza per le molte persone che percorrono strade ed autostrade nel mondo –  si legge poi nella nota diffusa -. Da oggi vogliamo essere vicini alla nostra città che ci ospita produttivamente e nella quale siamo cresciuti. Con questa donazione vorremmo dare il nostro contributo al progetto affinché possa essere garantita maggiore assistenza ai pazienti in difficoltà presso l’Ospedale San Pio. La responsabilità sociale fa parte dei nostri valori aziendali e familiari”.