La direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli smentisce le notizie di stampa per le quali sarebbero stati sottoposti a monitoraggio con test rapidi circa 2 mila dipendenti, dei quali il 3% sarebbero risultati positivi. Ad oggi sono stati testati 1.600 unità di personale. Dai dati certificati e verificabili in possesso dell’Azienda risultano monitorati con test rapido 1.600 dipendenti, dei quali solo 40 sono risultati non negativi e quindi sottoposti a tampone rinofaringeo.

I quaranta dipendenti risultati non negativi al test rapid tutti sono stati sottoposti al tampone rinofaringeo. Al momento sono pervenuti gli esiti dei primi dieci tamponi di cui soli 2 risultano positivi. Dunque, ad oggi, dei 1600 dipendenti monitorati con test rapidi sono risultati postivi a tampone rinofaringeo solo 2. Inoltre, si precisa che oggi sono stati praticati 20 test rapidi al personale afferente al reparto Covid dedicato della terapia intensiva padiglione H, risultati tutti negativi.