’Ho fatto gli auguri al prof. Giulio Tarro per il suo compleanno. Gli ho anche consegnato la medaglia della città per il contributo che egli ha dato nella sua carriera, con professionalità e umanità, per la cura e la ricerca delle malattie infettive’’: così Luigi De Magistris ha annunciato la consegna dell’onorificenza al virologo napoletano, di origini siciliane, che ha compiuto 82 anni il 9 luglio scorso.

’Anche in questi giorni non ha fatto mancare, sul covid19, il suo punto di vista – ha aggiunto De Magistris–  sempre con rigore scientifico e competenza, con il buon senso che spesso scarseggia di questi tempi“. Giulio Tarro, primario emerito del Cotugno, negli anni ’70 a Napoli è stato tra i più attivi nella lotta al colera.


‘’Quattro chiacchiere con’’ Appuntamento serale in diretta sulla nostra pagina Facebook. Stasera ospite il prof. Giulio Tarro ed il dott. Mario Coppeto, consigliere del comune di Napoli.

Napoliflash24 presenta: ‘’Quattro chiacchiere con’’, l'appuntamento sulla nostra pagina Facebook, per parlare con un ospite ogni sera diverso e confrontarci su tematiche che riguardano Napoli e la Campania. Stasera il prof. Giulio Tarro ed il dott. Mario Coppeto, consigliere del comune di Napoli, intervistati da Barbara Caputo.

Gepostet von Napoliflash24 am Montag, 27. April 2020