L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che nella giornata di ieri sono stati esaminati complessivamente 1.880 tamponi, di cui 76 sono risultati positivi; 3.344 al momento sono i contagiati. Numeri in calo, dati che fanno ben sperare per una contrazione del virus.

Dall’inizio della pandemia si registrano 221 decessi nella regione, mentre i guariti sono 188. Tra loro anche la bimba di tre mesi originaria di Succivo, nel Casertano, che qualche settimana fa era risultata positiva al virus.

Nel dettaglio sono questi gli ultimi dati relativi agli ultimi tamponi effettuati ieri in Campania:

Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 483 tamponi di cui 37 positivi;

Ospedale Ruggi di Salerno:  sono stati esaminati 209 tamponi di cui 8 positivi;

Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 87 tamponi di cui nessuno positivo;

ASL di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 169 tamponi di cui 13 positivi;

Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 137 tamponi di cui 1 positivo;

Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 115 tamponi di cui 1 positivo;

Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 97 tamponi di cui nessuno positivo;

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 484 tamponi di cui 11 positivi;

Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 12 tamponi di cui nessuno positivo;

Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 87 tamponi di cui 5 risultati positivi.​