Gaetano Autore, 69 anni, è il primo medico di famiglia campano vittima del Covid-19. Il dottore, a cui mancavano pochi mesi alla pensione, aveva lo studio nel quartiere collinare Vomero. Da giorni si trovava ricoverato all’ospedale La Schiana di Pozzuoli. A informare del decesso la coordinatrice provinciale di Italia Viva, Barbara Preziosi. «Sono appena stata informata del fatto che anche i medici di famiglia di Napoli hanno iniziato a pagare un altissimo tributo» .

«Ancora una volta – prosegue – mi trovo a denunciare l’assurdità di una situazione nella quale i nostri medici di medicina generale sono ignorati dalle autorità sanitarie che non forniscono loro le dovute protezioni individuali quali mascherine e guanti che sarebbero l’equipaggiamento minimo per sostenere chi mette a rischio la propria vita al servizio della salute pubblica. Senza considerare – conclude – che proteggere i medici di famiglia dal contagio significa anche proteggere i cittadini e frenare la catena del contagio».