Un accorato video messaggio è stato inviato da Delphine Godard, madre di Simon Gautier, il turista francese morto durante un’escursione nei sentieri cilentani di San Giovanni a Piro lo scorso mese di agosto. La donna ha voluto manifestare la sua vicinanza al comune cilentano ringraziando chi si è prodigato nelle ricerche del figlio: Forze dell’Ordine, Volontari del Soccorso Alpino, Protezione Civile, pastori, contadini e pescatori.

La famiglia Gautier, inoltre, ha voluto far sapere che, attraverso l’Associazione Amici di Simon, invierà un aiuto concreto da destinare alla Protezione Civile, impegnata in questi giorni in “prima linea” nell’assistenza alla popolazione, così come lo era stata nell’estate del 2019 durante le ricerche di Simon’’.

La famiglia di Simon Gautier, ha voluto così esprimere nel modo più tangibile la vicinanza all’Italia e a tutte le persone che si sono mobilitate per cercare il figlio nei giorni in cui risultava scomparso, e ora impegnate nell’emergenza Coronavirus. Il Comune di San Giovanni a Piro aveva indetto il lutto cittadino per la morte del ragazzo e gli aveva dedicato il Concerto al Tramonto di Vinicio Capossela al Pianoro di Ciolandrea, luogo in cui Simone è morto.

Covid 19: "Siamo con voi in questo momento difficile" – Il video messaggio di Delphine Godard, madre di Simon Gautier, il turista francese morto durante un'escursione nei sentieri cilentani

Gepostet von Napoliflash24 am Mittwoch, 1. April 2020