La Francia si prepara a dare il via alla sperimentazione del Tocilizumab, farmaco anti artrite che il pof. Paolo Ascierto ha somministrato, con buoni risultati, ai suoi pazienti ricoverati al Pascale. “Siamo impegnati nella lotta contro il Covid-19 ed usiamo, come voi, il Tocilizumab dal 20 marzo – ha scritto il dottor Felix Ackermann direttore del dipartimento di medicina interna dell’ospedale francese – La mia squadra ed io stesso siamo pronti per una cooperazione tra i nostri ospedali per massimizzare il nostro atteggiamento terapeutico“.

Il medico dell’ospedale di Foch a Suresnes, cittadina vicino a Parigi, ha scritto al direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi, accogliendo l’invito di quest’ultimo ad avviare una collaborazione scientifica tra i due istituti. Il direttore del Pascale, Attilio Bianchi, ha subito ringraziato il medico francese: ‘’Una guerra planetaria – dice il manager – non si vince con opzioni localistiche. 1+1=3 vuol dire proprio questo’’.