Secondo indiscrezioni ci sarebbero due tamponi positivi inviati dalla Campania all’Istituto superiore di Sanità. Si tratterebbe di due donne, un’italiana 24 enne del casertano, senza febbre, già visitata una volta e mandata a casa perchè stava bene ed era asintomatica. L’altra risiede in provincia di Salerno, a Vallo della Lucania, probabilmente ricoverata in ospedale. Entrambe le pazienti dovranno essere trasferite già in serata al Cotugno di Napoli, dove saranno poste in isolamento. L’Isituto superiore di Sanità darà comunicazione ufficiale come da procedura. Il primo a darne notizia via social è stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca.  Il tampone, ha spiegato, è risultato positivo e da protocollo sarà il Ministero, “com’è giusto che sia, a dare comunicazione ufficiale”.

Sembra che la 24enne proveniva da un’area della Lombardia e già ieri si era recata al Cotugno. I sanitari dopo averla visitata, non avendo riscontrato alcun sintomo e in assenza di febbre, le hanno praticato comunque il tampone oro-faringeo, prescrivendole l’auto isolamento per 14 giorni, in attesa dei risultati del test.

L’altra è arrivata al pronto soccorso di Vallo della Lucania, è un tecnico di laboratorio che lavora a Cremona e due giorni fa è tornata dalla famiglia, a Vallo, suo paese d’origine. Nella notte si è sentita male accusando uno stato febbrile e si è recata al pronto soccorso locale, dove le è stato effettuato il tampone poi smistato al laboratorio di riferimento del Cotugno. L’Istituto superiore di Sanità acquisisce i dati provenienti dai vari centri regionali per aggiornare i dati sulla malattia.