La solidarietà non ha confini. Grazie alla concessionaria campana di Bmw M.Car duecentocinquanta famiglie bisognose della nostra città riceveranno per Pasqua un pacco alimentare’’: ha commentato così il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia il gesto di solidarietà del titolare di una concessionaria di auto. ‘’Un gesto nobile e di grande umanità che rendiamo noto con piacere e che ci consentirà di soddisfare, tra coloro che ne beneficeranno, i 170 nuclei familiari che erano in esubero rispetto alla quota di assegnazione ordinaria di pacchi alimentari istituita ogni anno dall’amministrazione”. La consegna dei generi alimentari di prima necessità avverrà in questi giorni.

Ma la grande catena di solidarietà innescata dall’emergenza Coronavirus in Campania è infinita: così nelle ultime ore l’imprenditore caseario Antonio Schiavone, titolare dell’omonimo caseificio di Pozzuoli ha voluto dare il suo contributo, donando due quintali di mozzarelle di bufala, da destinare ai pacchi-spesa da consegnare alle famiglie più bisognose. Sarà la Protezione Civile del Comune, dove da giorni stanno affluendo generi alimentari di tutti i tipi ad occuparsi della distribuzione.

A proposito dell'autore

Post correlati