Dopo le presentazioni al Napoli Comicon 2016 e a Valona (Albania) presso il Teatro Petro Marko in occasione della Festa della Repubblica Italiana e il concerto presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli la band capitanata dal Maestro Riccardo Prencipe torna a suonare dal vivo e riparte da Napoli: 16 dicembre Corde Oblique in concerto a Napoli presso Cellar Theory

Vico Acitillo, Napoli

orario di inizio 22.00 

batteria: Alessio Sica

violino: Edo Notarloberti

basso su Blubosforo: Davide Afzal

basso su Papavero sulla rovina: Umberto Lepore

chitarre classiche, acustiche ed elettriche: Riccardo Prencipe

La band Progressive Ethereal Folk italiana dopo un lungo tour in Cina torna ad esibirsi dal vivo per presentare I Maestri del Colore sesto album con eccezionali collaborazioni in studio, tra i tanti Irfan, Ashram, Micrologus, Quartetto Savinio, Synaulia/Aktuala, Sineterra.
L’album contiene 13 tracce inedite, prodotte e arrangiate dalla mente del progetto, Riccardo Prencipe, tra cui una cover di “Amara terra mia” di Domenico Modugno e una rivisitazione di un canto medievale spagnolo del XIII secolo.
Oltre 50 minuti di raffinato Progressive-Folk-Ethereal.

Le altre date del tour dei Corde Oblique sono:
22 gennaio Ruviano (CE), CreAzione festival
3 marzo Napoli, Lanificio25
31 marzo LeMura, Roma
8 aprile Villaricca (Na), Caos Teatro
27 maggio Polonia, Lodz
… altre da annunciare