Il presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, Pasquale Sessa, 33 anni, ingegnere e direttore tecnico della Cicalese Impianti srl, nella giornata di venerdì 26 maggio è stato eletto vice presidente del Consiglio nazionale di Presidenza dell’associazione suddetta. Nel ringraziare per l’elezione, Sessa ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Credo fortemente nell’importanza dell’associazionismo e ritengo che i giovani imprenditori debbano impegnarsi nel mondo della rappresentanza al fine di portare le istanze delle imprese all’attenzione del Governo e degli organi decisori. Il particolare momento storico che viviamo impone la partecipazione attiva di tutti perché, oggi più che mai, l’impresa è al centro della ripresa economica e sociale del Paese. Porterò il mio contributo partendo dell’esperienza e dalla conoscenza maturata in questi anni, fiero di rappresentare la classe imprenditoriale di Salerno, della Campania e del Mezzogiorno“. E’ meridionale anche il nuovo Presidente dei Giovani Imprenditori per il triennio 2020–2023. E’ stato nominato Riccardo Di Stefano, appartenente alla Delegazione di Palermo di Sicindustria. Per la cronaca, il neopresidente sarà affiancato, oltre che da Sessa, anche da Licia Angeli di Confindustria Romagna, Maria Anghileri di Confindustria Lecco e Sondrio, Eleonora Anselmi di Confindustria Toscana Sud – Arezzo, Mario Aprile di Confindustria Bari B.A.T., Francesco Fumagalli di Confindustria Toscana Sud – Arezzo, Andrea Marangione dell’Unione Industriale Torino e Alessandro Somaschini di Confindustria Bergamo.