Vincenzo Nespoli, 66 anni, è stato condannato dal Tribunale di Napoli a 8 anni di reclusione. L’uomo, accusato di bancarotta e riciclaggio, ha una carriera politica di tutto rispetto: attualmente referente della Lega in Campania, è stato sindaco della sua città, Afragola, in provincia di Napoli, nonché senatore tra le fila di Alleanza Nazionale.

Il tribunale ha anche disposto il sequestro di beni per 1,7 milioni di euro. A difesa dell’uomo gli avvocati Rosario Pagliuca e Salvatore Pane. Nespoli è stato ritenuto colpevole di riciclaggio per 4,5 milioni di euro e bancarotta in relazione alla Sean Immobiliare Spa, 10 milioni di euro.

La Procura di Napoli, in particolare i pm Woodcock, Varone e Piscitelli, avevano contestato al politico anche il reato di voto di scambio per le elezioni politiche del 2001 e del 2006, per il quale è stato però assolto.