Chiusi alle ore 23.59.59 di ieri i termini per la presentazione delle domande per il maxi concorso in Regione Campania, il pensiero degli aspiranti va ora ai tempi per le prove pre-selettive. Al corso-concorso della Regione Campania per il rinnovamento della Pubblica Amministrazione nei Comuni, hanno fatto domanda 279.663 i giovani campani a caccia di un impiego stabile. Sono in tutto 2.175 i posti attualmente disponibili, 1.225 per diplomati e 950 per laureati, che riguardano 160 Comuni, tra cui Napoli.
“Questi numeri – spiega Sonia Palmeri, assessore al lavoro e Risorse Umane della Regione all’Ansa – indicano il successo dell’iniziativa lanciata con lungimiranza dal presidente De Luca e la voglia di tanti giovani di rimanere nella propria terra e soprattutto di impegnarsi perché la Campania fornisca a cittadini e operatori economici servizi più efficienti, un pubblica amministrazione 4.0″. Le prove preselettive inizieranno il 2 settembre a Napoli, con molta probabilità alla Fiera d’Oltremare a Fuorigrotta, struttura in grado di accogliere il gran numero di candidati alle selezioni. Il concorso prevede un anno di lavoro e formazione negli uffici dei Comuni pagati dalla Regione prima dell’assunzione.