Dopo circa un ventennio, il ritorno nel Teatro cittadino il duo, per un concerto di classici dʼautore tratti dal repertorio della canzone napoletana.
Dopo aver avuto una carriera singola, in questi anni trascorsi senza mai allontanarsi del tutto dalla canzone napoletana, entrambi hanno avvertito la necessità di ritornare a cantare insieme, per un progetto che li vedrà impegnati, ancora di più a mettere le loro bellissime voci a servizio di una cultura musicale che, proprio nella originalità delle voci, trova la propria sopravvivenza in un momento storico pieno di cambiamenti non sempre felici.
Tutti quanti non potranno non ricordare le due splendide voci di Eddy e Francesca, tenute a battesimo da Renzo Arbore e da lui preferite per il lancio del progetto “Orchestra Italiana” (1992).
Eʼ comunque superfluo ricordare quel successo che sin dallʼesordio caratterizzò la storia di “Luna rossa”, brano che ancora oggi vive nel ricordo di coloro i quali si appassionarono alla rinnovata riproposta di quel brano targato 1950 – e proprio nel 1950 avvenne il lancio di Luna Rossa, in quello stesso Teatro Augusteo. Lo storico interprete era Giorgio Consolini.
Lʼesigenza di tornare insieme, nasce dalla collaudata esperienza che, di recente, li ha visti quali protagonisti per un pubblico che ha dimostrato il proprio gradimento di questo inatteso e sorprendente ritorno della storica coppia.
Eddy Napoli e Francesca Schiavo in scena al Teatro Augusteo il prossimo 16 aprile hanno ben pensato di dedicare il loro nuovo progetto artistico al loro, oramai storico padrino, fondatore dellʼOrchestra Italiana.

A proposito dell'autore

Post correlati