Un concorso per 72 dirigenti al Comune di Napoli. La decisione è contenuta in una delibera della Giunta comunale, approvata su proposta dell’assessore al personale Franco Moxedano.
Il 50% dei posti sarà riservato a personale interno all’ente di Palazzo San Giacomo.
Sono 36 i posti messi a concorso nell’area tecnica (architetti ed ingegneri); 30 nell’area amministrativa mentre nell’area legale saranno tre i posti da ricoprire e altrettanti nell’area informatica.
Se le domande dovessero superare le 700 richieste di ammissione, il Comune si riserva la facoltà di individuare un soggetto al quale affidare la preselezione delle domande.