“Vogliamo costruire l’alleanza che compone il governo con Italia Viva e M5s. Quando quest’alleanza non è completa, chi si presenta autonomamente perde”: lo ha detto in un intervista radiofonica il segretario del Pd Napoli, Marco Sarracino, in merito alle elezioni comunali di Napoli della prossima primavera.

I casi di Pomigliano e Ercolano sono chiari. Noi governiamo con i 5 Stelle e Italia Viva deve rispondere perché a Roma sì e nei Comuni no”, ha poi aggiunto. Dopo la vittoria alle amministrative grazie a “una linea coraggiosa” Sarracino per il futuro vuole confermare “il lavoro molto umile di riconnessione con pezzi di società che, negli ultimi anni, ci avevano voltato le spalle. Ci hanno fatto diventare il primo partito a Napoli e in Campania, questo non era mai successo. Ora lanceremo gli Stati Generali della città che è stata ‘scassata’ e ora va ricostruita”.

Ha menzionato anche l’ex primo cittadino Antonio Bassolino, il segretario Pd di Napoli e ha aggiunto: “Si tiene conto del suo contributo, così come ho apprezzato la sua presenza alla conferenza programmatica. Lui deve essere un protagonista su come selezioniamo il gruppo dirigente e delle idee che sono ferme proprio dalla stagione quando lui è stato sindaco, la migliore degli ultimi 30 anni”.