La mia candidatura vuole unire in uno dei momenti più difficili per Napoli. Questa candidatura è voluta dalla squadra, dai tanti colleghi e militanti della maggioranza che fanno parte di questo processo”: lo ha dichiarato Alessandra Clemente, assessore comunale e candidata a sindaco alle prossime elezioni amministrative di Napoli.Ho deciso di candidarmi, lo voglio fortemente – ha aggiunto -. Prima con il mio impegno sociale e poi con l’esperienza amministrativa ho accumulato un bagaglio politico. Sono a disposizione della città che decide e io sono pronta all’ascolto perché viviamo uno dei momenti più difficili non solo per Napoli. Per questo ha più senso partire in tempo”.
La scorsa settimana il sindaco Luigi De Magistris, ha annunciato il nome di Alessandra Clemente. Una notizia che ha creato qualche malumore soprattutto in casa PD. L’assessore ha poi risposto alle reazioni sottolineando che “è stato importante mettere in campo trasparenza e chiarezza. Soprattutto verso forze politiche che oggi non sono in maggioranza al Comune. E il dialogo si attiva scendendo in campo per confrontarsi con gli altri. In questi mesi, senza distrarmi dal lavoro di amministrazione, voglio parlare a quelle persone che non votano“.