Sarà presentato presso lo stand della “In Form of Art”, durante la fiera del fumetto “Comicon” che si terrà dal 28 aprile al 1 maggio alla Mostra d’Oltremare di Napoli, il graphic novel “Plume” realizzato dall’artista AkaB e pubblicato dalla Douglas Edizioni.

Plume è un passaggio segreto, dentro la catacomba del nostro cuore e si apre un campo oscuro e impenetrabile, dove scroscia ancora furente il Diluvio Universale.

In “Plume” vediamo scorrere episodi brevi e brevissimi, tutti contraddistinti dallo stesso tono dimesso e dalla medesima, rancorosa, ironia che in fondo alle pagine arriva sempre a sfidare a muso duro il lettore con un ghigno disturbante. Di pagina in pagina, si dipana un arcobaleno monocromatico fatto di colori fangosi. Le storie non tacciono rivelazioni oscure sulla coscienza dei protagonisti e in generale su quella dell’essere umano disegnato quasi sempre come uno sgorbio spigoloso e tormentato.

Se è vero che ogni bestemmia è una preghiera, la preghiera di un uomo disperato che invoca l’aiuto di dio che non arriva mai, allora ognuna di queste storie, storie di odio, orrore, malessere, sono, viste in controluce, storie di profondo amore. Così come non c’è preghiera più sonora della bestemmia, non c’è via migliore di celebrare l’amore se non mostrando le bassezze e l’atarassia dell’uomo moderno, e allo stesso modo non c’è modo preferibile di celebrare la vita se non celebrando la morte.

Come si può vedere dalla copertina, le storie di AkaB sono raccolte sotto l’ala tutelare di una splendida cornacchia e si tratta di un riassunto alchemico di tutti i suoi lavori a medio e lungo raggio.

Plume di AkaB presso lo stand “In Form of Art” al Comicon 2017 di Napoli – Mostra D’Oltremare

28-29-30 aprile e 1 maggio