La maggior parte dei gatti, se non hanno problemi di salute, di solito richiedono cure molto simili tra loro, ma nel caso dello Sphynx o degli altri gatti senza pelo ci sono diversi elementi da tenere in considerazione.

Questa razza di gatto ha una caratteristica molto evidente vale a dire l’assenza di pelo, anche se questo non significa che non abbia alcuna protezione.

Questi gatti hanno peli molto fini, quasi impercettibili alla vista e al tatto, e non hanno i baffi.

Queste caratteristiche fanno sì che abbiano bisogno di cure specifiche, poiché il pelo aiuta, tra l’altro, a prevenire le malattie, a proteggersi dagli sbalzi di temperatura o ad accumulare i feromoni.

In questo articolo vogliamo dare alcuni suggerimenti per rendere la cura di questa razza il più semplice e consapevole possibile.

Cibo

Un punto importante di questi gatti è la loro dieta, ti consigliamo di domandare al veterinario consigli per evitare che abbia problemi di salute.

Questa razza, come le altre, necessita di cibo umido e secco e, inoltre, essendo priva di pelo, non necessita degli stessi componenti nutrizionali degli altri gatti. Ti consigliamo di nutrirli con un alimento specifico per questa razza che rispetti il suo fabbisogno di proteine ​​e grassi.

Un fatto interessante è che il loro metabolismo è più veloce, il che rende questi gatti più golosi degli altri.

Cura

Bisogna stare molto attenti allo sporco sulla pelle poiché, non avendo peli, possono sviluppare maggiori problemi della media.

Bagni regolari

Non tutti i gatti, pur essendo della stessa razza, necessitano dello stesso numero di bagni al mese. Si consiglia di monitorare la pelle del gatto nel caso in cui abbia un colore rossastro. Se vedi che inizia ad accumulare sporco, dovresti decisamente lavarlo.

È importante prestare attenzione alle pieghe poiché accumulano sporco nel mezzo e sono proprio il luogo in cui si sviluppano le malattie.

Orecchie

I gatti Sphynx accumulano facilmente sporco nelle orecchie, come acari, cerume e così via. La loro pulizia deve essere regolare e per questo devi coprire il tuo dito con una garza e inserirlo con cura.

Se vedi acari, ti consigliamo di andare dal veterinario per rimuoverli con appositi farmaci.

Occhi

Poiché non hanno le ciglia, accumulano molte cispe per proteggere i loro occhi.

In questo caso, ti consigliamo di pulirli con garze e soluzione fisiologica, una diversa per ogni occhio.

Unghie

Le unghie sono un altro dei punti focali della pulizia. Anche se usano il tiragraffi per regolarle da soli, dobbiamo sempre stare attenti alla loro lunghezza e tagliarle se necessario, eliminando anche lo sporco accumulato.

Temperatura

Non avendo il pelo che li rende più resistenti agli sbalzi di temperatura, questi gatti devono mantenere sempre una temperatura intorno ai 20 gradi.

Quindi se la tua casa non è a questa temperatura dovresti mettere loro dei vestiti, prendere delle coperte o cambiare la ventilazione.

D’altra parte, fai attenzione quando prendono il sole poiché essendo così sensibili possono subire scottature.

A proposito dell'autore

Post correlati