Napoli si prepara ad una notte glaciale! Già, perchè gli esperti hanno già messo in guardia che, al calar del sole, la colonnina di mercurio comincerà inesorabilmente la sua discesa sotto lo zero. Il picco più basso di temperatura a Napoli, secondo le previsioni, verrà raggiunto con i – 1,6 gradi, ma il windchill, ovvero la sensazione che prova il nostro corpo rispetto al freddo, generata anche dal soffio dei venti, ci farà percepire una temperatura pari a un grado sottozero. Non andrà meglio nemmeno al risveglio, perchè ad attenderci sarà una mattina con temperature da brividi. E allora fuori sciarpe, cappelli e piumini perchè il freddo non risparmieranno proprio nessuno.

In vista della lunga e gelida notte le stazioni metropolitane di Museo e Municipio resteranno aperte dalle 23 e fino alle 6 per consentire un riparo ai senza fissa dimora.