Un bando di gara europea per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori per il rinnovo del sistema di telecomando della circolazione di rete sulle linee della Vesuviana con sistema Ctc evoluto, è stato trasmesso da Eav, Ente autonomo Volturno, alla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea e si attende ora la pubblicazione.

Ad annunciarlo il presidente della societa’ di trasporto, Umberto De Gregorio che, in una nota, sottolinea come l’importo a base di gara e’ di circa 8,8 milioni euro. ‘’L’intervento rientra nell’ambito degli investimenti strategici per il rinnovo degli impianti di sicurezza del segnalamento e del telecomando/telecontrollo degli stessi per il miglioramento complessivo degli standard di regolarita’ del sistema ferroviario” ha spiegato.

Alle funzioni di comando e controllo svolte dall’impianto in servizio dagli anni ’70, si andranno ad aggiungere ”quelle di supervisione e gestione della circolazione ferroviaria, con automatismi in grado di ottimizzare la regolarita’ della circolazione, nonche’ di fornire in tempo reale il posizionamento dei convogli sull’intera linea. Tale funzione, oltre a quelle proprie della circolazione ferroviaria, consentira’ di ‘alimentare’ i sistemi di informazione al pubblico garantendo un livello qualitativo anche su tale aspetto non piu’ prescindibile nel 2020”.

Il nuovo impianto, secondo le stime di Eav, sarà attivato presumibilmente in circa due anni dal momento della consegna dei lavori all’aggiudicatario della gara.