Da alcuni giorni la storica piazza napoletana sembra tornata indietro nei secoli: donne in abiti ottocenteschi passeggiano sotto al colonnato al braccio dei loro cavalieri, carrozze trainate da cavalli attraversano la piazza, gendarmi in alta uniforme sorvegliano sulla città.
Napoli è il set a cielo aperto per le riprese de “Il Giovane Favoloso”, pellicola che racconta la vita del poeta, interpretato dall’attore Elio Germano. Il film, diretto da Mario Martone, verrà girato negli angoli più suggestivi della città: piazza Plebiscito appunto, ma anche l’università Suor Orsola Benincasa, via Duomo e il parco Virgiliano dove si trova la tomba del poeta di Recanati. “Avevo sfiorato Leopardi a teatro nel 2004 – ha spiegato Martone durante la conferenza stampa di presentazione – e in questo decennio sono rimasto molto legato all’Ottocento. E’ chiaro che la voce di Leopardi mi ha sempre accompagnato”. Scherza il protagonista Germano: “Ho avuto il grandissimo privilegio – ha scherzato – di essere pagato per studiare. E’ stato bello perdersi nelle parole di Giacomo”. Oltre a Elio Germano nel cast vedremo Michele Riondino vestire i panni dell’esule napoletano Antonio Ranieri, grande amico del poeta e fondamentale nell’ultimo periodo della sua vita, che perderà a Napoli nel 1837 a soli 38 anni; ma anche Iaia Forte, Massimo Popolizio, Isabella Ragonese, Raffaella Giordano, Valerio Binasco ed Edoardo Natoli.

[adrotate group=”4″]