Dal 6 al 24 Maggio, nel cortile del Complesso Monumentale di Santa Chiara, la Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, in collaborazione con la II Municipalità di Napoli e il Collettivo degli Artigiani di Santa Chiara, ha promosso PARTECIPIAMO, laboratori di attività artigianale, finalizzati a sviluppare la creatività e la propensione al lavoro manuale degli alunni dell’Istituto Comprensivo T. Confalonieri e dell’Istituto Comprensivo A. Ristori.

155 minori si sono alternati in 8 diversi laboratori, dalla lavorazione del cuoio e della terracotta fino alla creazione di strumenti musicali con materiali di riciclo e alla pittura sul legno, guidati dalle sapienti mani degli artigiani del Collettivo.

“Per la prima volta a Napoli è stato realizzato un progetto che ha visto al suo centro la generatività e la capacità di ognuno di donare” – dichiara Mario Massa, Segretario Generale della Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli.

“Un’azione che presenta elementi “rivoluzionari”: è il passaggio da una logica assistenzialistica a una che esalta le potenzialità e le capacità presenti in ogni essere umano.

Una grande soddisfazione per la Nostra Fondazione, nell’avere verificato come questa ipotesi sia realizzabile e come presenti benefici a favore di tutti” – Conclude il dott. Mario Massa.

In un’ottica di generatività, infatti, la Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli ha donato lo scorso Dicembre agli artigiani del collettivo nuove casette in legno, utili alla promozione dei propri prodotti durante il periodo natalizio, e gli artigiani, a loro volta, sono stati ben lieti di mettere a disposizione le proprie capacità, la propria arte e il proprio tempo a servizio della comunità, promuovendo laboratori destinati ai più piccoli.

All’evento celebrativo per la chiusura di questo splendido percorso, che si svolgerà il 30 maggio 2019 alle ore 10.00 – SALA DELLA PACE E DELLA SOLIDARIETÀ – C/o Sede II Municipalità di Napoli, ci saranno le testimonianze dei vari protagonisti coinvolti; parteciperanno, inoltre, il Prof. Giuseppe Ferraro – Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, Francesco Chirico – Presidente II Municipalità di Napoli, Annamaria Palmieri – Assessore all’Istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli, e la Dott.ssa Luisa Franzese – Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale. 

La Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, nata nel 2010 grazie al bando di Fondazione con il SUD per diffondere la filantropia comunitaria nel Mezzogiorno, si propone di divulgare la cultura del dono nella II, IV e VI Municipalità del Comune di Napoli, con l’obiettivo principale di sviluppare una comunità nella quale ciascuno partecipi al bene comune.

Garantire l’aiuto a coloro che hanno maggior bisogno, facendo incontrare chi vuole donare e chi ha necessità di sostegno in una diversa e nuova logica del bene comune, in modo che tutti si sentano attivi e partecipi dei processi di cambiamento e sviluppo.

La capacità di costruire ponti di dialogo, di divenire cantiere ed officina di pensiero e progetti per il bene della collettività mira a una maggiore consapevolezza dei bisogni e delle opportunità presenti nel territorio, rafforzando il senso di appartenenza e di coesione sociale.

Per ulteriori informazioni: 081/4201125