Il Sottosegretario Carlo Sibilia sarà a Castellammare di Stabia questo pomeriggio per partecipare all’evento “Noi siamo di più“, organizzato da Don Salvatore Abagnale, parroco della chiesa dello Spirito Santo per manifestare solidarietà al carabiniere aggredito e malmenato la scorsa settimana in pieno centro cittadino.

Ho risposto con piacere all’invito di don Salvatore e sarò al sit in con il  Vescovo Monsignor Alfano e col sindaco Cimmino, al fianco dei parlamentari locali, dei rappresentanti delle forze dell’ordine, delle associazioni, dei commercianti, delle parrocchie e di tutti i cittadini onesti che intendono reagire con forza ad un atto di violenza inaudita che ha sporcato il nome della città e colpito gravemente un uomo dello Stato.
Lo slogan scelto dagli organizzatori dà il senso della vitalità della parte sana della popolazione di Castellammare di Stabia che non intende tacere e non ha paura. Lo Stato c’è, le istituzioni ci sono, noi ci siamo
– aggiunge Sibiliae le persone oneste devono sapere che siamo dalla loro parte per far sì che mai più si registrino episodi così gravi e che noi tutti siamo un inespugnabile fronte comune contro la criminalità”.