E’ finita con 8 persone denunciate, la festa di compleanno di un ragazzo di 16 anni. E’ successo a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, ma sono moltissime le denunce effettuate negli ultimi giorni.

Il giovane, insieme con altre 7 persone devono rispondere per la violazione del Dpcm del premier Conte.

Nonostante i divieti per il contenimento del Coronavirus, il 16enne festeggia il compleanno tra le mura domestiche. Schiamazzi e musica ad alto volume hanno richiamato l’attenzione delle forze dell’ordine in servizio nel vicino quartiere.