All’alba del 9 febbraio riapre in entrambe le direzioni la statale sorrentina. A comunicarlo è stata Anas, che ha concluso la prima fase dei lavori di manutenzione sul viadotto San Marco, snodo cruciale di collegamento tra Napoli e la costiera sorrentina. L’ultima tranche di lavori è prevista in orario notturno, nella fascia compresa tra le ore 21.30 e le ore 6.30, ad eccezione del fine settimana.

Rimarrà quindi chiusa al traffico la tratta compresa tra gli svincoli di Castellammare Ospedale e Castellammare Villa Cimmino e il traffico sarà deviato su viabilità locale e lungo la ex SS145 Sorrentina e la ex SS366 Agerolina. Rimane in vigore, in entrambe le direzioni, il divieto di transito per i veicoli di massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate.

La chiusura del cantiere è fissata per la fine di marzo.