La macchina della solidarietà si è messa in moto a Castel Volturno, dove i volontari della Caritas hanno raccolto giochi per i bimbi da regalare durante le festività pasquali.

“Ci siamo attivati per donare un sorriso a tutti i bambini di Castel Volturno, che non potevano ricevere un regalo per Pasqua a causa della situazione di crisi in cui vertono numerose famiglie. Adesso, grazie a Giustina Omaggio, dell’Associazione “We love Castel Volturno”, che ha deciso di regalare centinaia di giocattoli, sarà davvero Pasqua per tutti”. Questo quanto dichiarato da Cesare Diana, coordinatore dell’iniziativa, che ha precisato: “L’obiettivo è quello di garantire a tutti i bimbi della città, già fortemente provati dalle restrizioni fisiche dettate dalle norme anti covid e dalle restrizioni economiche determinate dall’emergenza pandemica, di trascorrere queste giornate in modo giocoso e spensierato. Un gesto di solidarietà che risulta ancora più forte e significativo, se pensiamo che i proprietari del negozio di giocattoli che hanno regalato i doni all’Associazione “We love Castel Volturno”, sono stati costretti a chiudere per sempre le serrande della propria attività.” “Tutti i doni – ha concluso Diana – sono stati raccolti presso la Chiesa Santa Maria del Mare, dove i volontari hanno provveduto a dividerli per fasce di età. Prossimamente si uniranno a questa iniziativa anche l’Associazione C’entro con il presidente Giuseppe Miele, l’Associazione Mediterraneamente con il Presidente Laura Matrone, e il neonato Comitato Città Domitia, in modo tale da raggiungere velocemente tutte le famiglie e garantire una Pasqua Felice a tutti.”