Alba Castaldo, prima donna a sedere tra i banchi del consiglio comunale di Casal di Principe e amica di Nilde Iotti, si morta ieri a 78 anni. L’annuncio del sindaco Renato Natale

Una grande casalese – ha detto – Una donna coraggios e piena di entusiasmo e voglia di cambiare il mondo. Era nel lontano e mitico 1968, che qui, proprio qui, in una Casal di Principe ancora rurale, dove lo stereotipo femminile era ancora tutta casa e chiesa, proprio qui, nel profondo sud, decide contro tutto e contro tutti, a 26 anni di partecipare alla politica in prima fila; si candida al consiglio comunale, viene eletta e nominata assessore alla Pubblica Istruzione“.

Nel 1968 fu la prima donna a sedere nel Consiglio Comunale di Casal di Principe, dove lo stereotipo femminile vedeva il ruolo femminile ancora relegato tra casa e famiglia. A 26 anni si candida al consiglio comunale, viene eletta e nominata assessore alla Pubblica Istruzione. 

Alba Castaldo