Ieri due nuovi decessi in Campania per Coronavirus: un dipendete di Asìa e una poliziotta di 52 anni. La donna era ricoverata all’ospedale di Caserta dallo scorso weekend per un’insufficienza respiratoria ed era stata sottoposta al tampone che aveva confermato la positività al Covid-19.  Nel pomeriggio le sue condizioni sono peggiorate fino alla morte.

In servizio da anni in servizio all’Ufficio di Prevenzione Generale di Caserta, era una “voce storica” della sala operativa, che gestiva le situazioni di ordine pubblico più delicate. Sgomento tra i colleghi della questura, dove era conosciuta e stimata. Lascia marito e una figlia.