L’accordo, stipulato tra il Comune e la società Enel X, creata da Enel per l’implementazione di tutte quelle attività di mobilità sostenibile rientranti nel concetto di Smart City, prevede l’attivazione, a Caserta, delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Così, in piazza Cattaneo, pieno centro del capoluogo, è stata inaugurata la seconda colonnina installata in città, dopo quella posta in via La Pira (zona ospedale), alla presenza dei responsabili della società e dell’amministrazione, in particolare del sindaco Carlo Marino e dell’assessore Tiziana Petrillo.

La colonnina avrà due prese per la ricarica. In totale in tutto il territorio della città di Caserta ne verranno installate 13. “L’accordo con il Comune di Caserta – spiega Massimiliano Costantini, responsabile Rapporti con le Pubbliche Amministrazioni Area Sud Enel X – si inserisce nel piano nazionale per la realizzazione dei punti di ricarica dei veicoli elettrici, che vedrà la posa di circa settemila infrastrutture di ricarica entro il 2020.