Carlotta, solo 11 anni, cilentana, ha una missione: combattere l’inciviltà sulle spiagge, insieme a Diana, che invece arriva da Verano di Brianza, in Lombardia. Le due bambine si incontrano ad Ascea Marina, in località Scogliera, con lo scopo di salvaguardare l’ambiente.

Sulle orme della  piccola Greta Thunberg, le giovani ambientaliste hanno già raccolto otto buste di lattine, buste di plastica, tappi, cotton-fioc, e tanto altro nel giro di due giorni. Il gesto non passa inosservato in uno degli angoli più belli del Cilento, dove cinque tartarughe Caretta Caretta hanno nidificato.

Le due bambine camminano lungo la battigia armate di sacchetti, riempiendoli di ogni tipo di detriti lasciati dall’inciviltà degli uomini: “E mica ci fermiamo qui!”, hanno dichiarato in quello sembra l’inizio di una crociata per salvare il pianeta, che forse tutti dovremmo combattere.