2MILA PERSONE IN TRE GIORNI

SUCCESSO PER LA MOSTRA “I TESORI NASCOSTI” ALLA BASILICA PIETRASANTA

La mostra “i Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito”, a cura di Vittorio Sgarbi, rimarrà aperta a Capodanno.

L’esposizione, in corso fino al 28 maggio, nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, recentemente restaurata, raccoglie oltre 150 capolavori, tra cui il dipinto di Caravaggio “La Maddalena addoloratae sarà visitabile anche il 31 dicembre dalle ore 10 alle 17 e il 1 gennaio dalle ore 12 alle 20 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Tra le opere in mostra nel complesso monumentale, in via dei Tribunali, dipinti di Guercino, Ribera, Morelli e de Chirico, provenienti da fondazioni bancarie, istituzioni e collezionisti.

Sono già 8mila le presenze registrate dall’apertura il 6 dicembre scorso.

Centinaia gli studenti che hanno visitato la mostra in queste settimane e numerose le scuole campane che hanno programmato una visita a “I Tesori nascosti” dopo la pausa natalizia.

Sconti speciali per le famiglie.

Per informazioni e approfondimenti www.itesorinascosti.it