Francesco Palumbo, ex sindaco, è morto oggi dopo una lunga malattia. Cinquattaquattro anni, dal 2017 lottava contro un male incurabile, lascia la moglie, il figlio Mario, la figlia Sabrina e una nipotina.

Cavaliere della Repubblica e sottufficiale dell’Arma dei carabinieri, Palumbo è stato sindaco del comune di Giungano nel salernitano per quasi 13 anni, dal 2004 al 2017, poi dal 2017 e fino a dicembre 2018, invece, ha ricoperto la carica di primo cittadino di Capaccio Paestum.

Da questa mattina è stata allestita la camera ardente presso la residenza al Rettifilo e domani presso la sua casa di Giungano: i funerali si terranno mercoledì mattina, alle ore 10.30, presso la chiesa Santa Maria Assunta di Giungano.