Prevenzione, criticità e prospettive in adolescenza: le riflessioni dei professori Giovanni Ariano e Massimo Ammaniti attraverso la tavola rotonda con i responsabili, gli esperti istituzionali e il teatro integrato.

Il 16 marzo dalle ore 9.00 alle 17.00, a Cava de’ Tirreni nel Chiostro della Chiesa di San Francesco avrà luogo il seminario di studi ECM “Caos adolescenziale… paralisi degli adulti ” organizzato dalla SIPI (Società Italiana di Psicoterapia Integrata).

La giornata di studio è rivolta a psicologi, medici, insegnanti, assistenti sociali, educatori, istruttori sportivi e a tutti coloro che sono chiamati a rispondere in modo creativo, intelligente e discreto alle richieste che l’adolescente continuamente fa con il suo mondo caotico e sempre più capovolto.

La finalità della giornata è aiutare a riflettere sulle difficoltà, criticità, possibilità per comprendere e costruire modelli d’intervento educativi-riabilitativi che possano fungere da buona prevenzione e da cura efficace là dove necessario.

Sono disponibili ECM per le figure di psicologo, assistente sociale, terapeuta della neuro psicomotricità, educatore professionale, tecnico della riabilitazione psichiatrica, terapista occupazionale ed infermiere.

Alle 14.30 un gruppo di adolescenti della Cooperativa Sociale Lithodora metterà in scena lo spettacolo “Thirteen…un mondo capovolto”, regia e testo Alessandra Ranucci seguito dal gruppo di riflessione sui propri vissuti, pensieri ed emozioni con  alcuni genitori, educatori, insegnanti ed adolescenti. Il gruppo di riflessione sarà facilitato da Tommaso Biccardi, Didatta Sipi, Supervisore della struttura psichiatrica Kairòs di Integrazioni, Casoria (NA), Presidente SipiSalerno.

Le iscrizioni sono obbligatorie per gli ECM e si effettuano tramite e-mail sipi@sipintegrazioni.it  o prenotazione telefonica al numero 081 7308211.