Questa non è la sfida o l’eventuale vittoria o sconfitta di de Magistris, ma è un grande opportunità per una terra che ho sempre ritenuto straordinaria e strategica per gli equilibri del Paese. Sarà una sfida difficile ma bella e l’impegno è a far partecipare considerando anche che alle ultime regionali ha votato poco più del 40 per cento dei calabresi. E’ su questo che lavoreremo e sono convinto che ci sarà entusiasmo e anche molte possibilità di vittoria“: così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito alla sua candidatura alla presidenza della Regione Calabria, durante il suo intervento a radio Crc.

”Facendo il magistrato ho conosciuto la parte malata di quella terra che è minoritaria ma assai più forte, con una potenza nefasta ma anche una moltitudine di calabresi che rappresentano un punto di riferimento per il Sud. E’ con loro che lavoreremo – ha aggiunto de Magistriscandidando non esponenti di quel ceto politico che va mandato a casa ma le storie credibili che sono tante, che esistono e che devono solo aver la possibilità di incidere dal punto di vista politico”.