«In Campania si sta realizzando il più grande progetto per la banda ultraveloce d’Italia, non esistono altri esperimenti così estesi a livello regionale e farà scuola per gli altri territori», lo ha detto il responsabile progetto Agenda Digitale Telecom Italia, Giuseppe Tilia. Detto fatto! La Campania è stata cablata con 6.048 chilometri di rete in fibra ottica che permette di passare ad una connessione internet da 30, a 100 mega, con la banda ultralarga.
Guido Trombetti, vicepresidente della Regione Campania e Assessore alla Ricerca Regionale, ha voluto sottolineare l’importanza di una rete ultraveloce,  per i cittadini, le aziende e gli uffici pubblici: «Sarà uno strumento anche per attrarre investimenti e aziende. Per uscire dalla crisi bisogna lavorare sulla qualità e noi abbiamo provato a farlo con la realizzazione della banda ultralarga e dei distretti ad alta tecnologia.
Nel primi mesi del 2015, Telecom Italia s’impegnerà anche a tracciare il territorio in Puglia e Calabria, ma fino ad ora si ritengono più che soddisfatti del lavoro affrontato.
« Per noi una scelta strategica, e grande lavoro per essere i primi in Italia, ad avere internet super veloce». Twitta Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania.