In tutta la regione si contano i danni delle forti perturbazioni che l’hanno colpita nelle ultime settimane, con scuole chiuse, alberi caduti, edifici danneggiati e centinaia di chiamate ai vigili del fuoco. Ma non è finita, perché la Protezione civile della regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle 10 di domani mattina e per le successive 24 ore, fino alle 10 di mercoledì mattina, con criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo in particolare su Napoli e l’intera fascia costiera dalla piana campana fino al Cilento.


Si prevedono sulle zone 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfinata, Monti di Sarno, Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Alto Cilento, Piana del Sele), 8 (Basso Cilento) “precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, puntualmente anche di moderata intensi.


Possibili raffiche nei temporali”. Un quadro meteo, caratterizzato da fenomeni temporaleschi anche a rapida evoluzione e con una incertezza previsionale che potrebbe dar luogo a rischi, tra l’altro, come “danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi”.