Giovedì 25 marzo, alle ore 21 avrà luogo il terzo appuntamento di “Campania che legge”, il format originale dedicato alla promozione di tutta la filiera del libro in Campania, dalle librerie agli editori.
La puntata è realizzata alla libreria IoCiSto con Titti Marrone giornalista e fondatrice del movimento IoCiSto, e Claudia Migliore, presidente dell’associazione omonima. Dialogano con loro Brunella Schisa e Francesco Forlani autori del libro “Ho sete ancora”. L’opera, edita da IoCiSto, è un’antologia di racconti dedicata a Pino Daniele: sedici protagonisti della scena letteraria e giornalistica italiana si sono lasciati ispirate dalle canzoni del cantautore traendone liberamente un racconto. Il libro è impreziosito da un ricordo di John Turturro e una introduzione di Federico Vacalebre. Tra gli autori anche, Maurizio Braucci, Antonella Cilento, Maurizio de Giovanni, Diego De Silva,
Lorenzo Marone, Peppe Lanzetta, Enrico Ianniello e tanti altri.

Prossimo appuntamento con “Campania che legge” sarà giovedì 1 aprile con la libreria Libri e Libri” di Salerno con Katia Giulio libraia, Francesca Bellino e il suo libro “Sul corno del rinoceronte” intervistata dalla giornalista Giovanna di Giorgio. Interverranno anche Diego Guida, presidente nazionale Piccoli Editori italiani e Filippo Trotta, presidente della Fondazione Alfonso Gatto. 

Campania che legge” è online dalle 21 tutti i giovedì dalla pagina Facebook di Scabec@scabecspa.
Per rimanere aggiornato su Viaggio in Campania consultare il sito
/www.scabec.it/progetti/viaggioincampania

www.scabec.it/progetti/viaggioincampania
Pagina Fb di Scabec @scabecspa