La campagna di prevenzione sui disturbi gastrointestinali promossa dal Laboratorio di Analisi De Fusco di Castellammare di Stabia, storica realtà dell’area napoletana e partner del leader europeo della diagnostica integrata Synlab, ha riscontrato grande interesse ed attenzione. In pochi giorni, la struttura sanitaria stabiese ha raccolto tantissime richieste di adesioni al test gratuito per l’analisi del sangue occulto all’interno delle feci, un esame semplice e non particolarmente invasivo, efficace anche per lo screening del tumore al colon retto. L’eventuale presenza di sangue all’interno delle feci può rappresentare il campanello d’allarme di alcune patologie come ulcere duodenali e gastriche, varici esofagee, coliti ulcerose, morbo di Crohn, polipi intestinali, diverticoliti o fistoli anali. 

Il gran numero di richieste che abbiamo ricevuto fino ad ora conferma il bisogno di prevenzione dei cittadini del nostro territorio – spiega Stefano De Fusco, responsabile sanitario del laboratorio –Stando a recenti studi, la ricerca di sangue occulto nelle feci mostra una riduzione della mortalità superiore del 30 per cento quando il test viene effettuato ogni anno, e del 20% circa quando il test viene effettuato ogni due anni. L’esame va fatto anche in assenza di disturbi, poiché i tumori del colon retto spesso non danno alcun sintomo particolare.

C’è ancora tempo fino al 30 giugno per aderire alla campagna. Si può prenotare il test gratuito compilando il form sul sito www.laboratorioanalisidefusco.it oppure contattando il numero di telefono 081 8710385