Un bitz anticamorra della guardia di finanza di Torre Annunziata, all’alba di oggi ha portato all’esecuzione di misure cautelari, nei confronti di 20, persone ritenute dagli investigatori appartenenti al clan Cesarano di Castellammare di Stabia.

L’operazione è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea.

Gli inquirenti contestano agli indagati i reati di associazione per delinquere di stampo camorristico, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti.

A proposito dell'autore

Barbara Caputo

Post correlati