La violenta perturbazione che si è abbattuta nelle scorse ore in città ha bloccato la circolazione dei convogli ferroviari sul tratto della Linea 2 tra Napoli Campi Flegrei e Napoli San Giovanni Barra. Così, dalle 4 di questa mattina sono al lavoro le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) per consentire quanto prima il ripristino della circolazione.

Il forte nubifragio che ha colpito la città ha provocato l’allagamento della stazione sotterranea di Piazza Garibaldi con erosione della massicciata e guasti ai sistemi tecnologici per il distanziamento dei treni. Disagi alla stazione di Scafati, completamente allagata e risulta impraticabile la fermata di San Giorgio Cavalli di Bronzo della Circumvesuviana, dove i treni non possono effettuare le consuete fermate. Anche la tratta Scisciano-Nola risulta attualmente sospesa a causa della caduta di alberi sulla linea aerea. Interrotta anche la linea Napoli Ottaviano-Sarno.