Gli agenti della Dda di Napoli hanno arrestato, all’alba di oggi, nove persone. In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli, sono state fermate altrettante persone ritenute promotori, affiliati o strettamente contigui al clan “Sparandeo” attivo a Benevento.

Per una decima persona è invece scattato il divieto di dimora. Le ipotesi di reato, contestate a vario titolo, sono associazione per delinquere di stampo camorristico e associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti.