In uno stadio Dall’Ara dipinto di azzurro (8mila tifosi partenopei presenti), Benitez e i suoi non riescono a portare a casa i tre punti, fondamentali per restare aggrappati alla Roma e alla Juve, vittoriose negli anticipi di ieri. Gli azzurri ad inizio gara non riescono a rendersi quasi mai pericolosi, a causa dei pochi spazi e del muro difensivo creato dai rossoblù. Il duo Diamanti-Bianchi, intorno alla mezz’ora di gioco, in un buon momento per i padroni di casa, confezione il gol del vantaggio. Il Napoli ci prova, soprattutto con Mertens, ma il gol non arriva. Nella ripresa gli azzurri offrono una prestazione nettamente migliore e al 61’ per atterramento in area di Dzemaili, Damato concede il calcio di rigore. Batte Higuain di potenza e il Napoli conquista il meritato pari. Con l’ingresso di Hamsik la squadra prende ulteriormente coraggio e riesce a completare la rimonta con un’azione in contropiede da manuale. Dzemaili ruba palla a centrocampo serve Hamsik, lo slovacco dopo una splendida falcata serve Higuain che di prima scarica su Callejon, lo spagnolo di destro insacca alle spalle di Curci, è 2 a 1. Quando la vittoria sembrava essere in cassaforte, succede l’irreparabile. Il Bologna, in dieci uomini per l’espulsione di Kone, al 90’, conquista un calcio d’angolo. Fernandez e Albiol si perdono Bianchi che solo in area sugli sviluppi del corner è libero di colpire di potenza e pareggiare i conti. Per gli uomini di Benitez un pareggio che lascia tanto amaro in bocca e evidenzia ancora una volta i limiti di questa squadra “incompiuta” a centrocampo e a difesa. La Fiorentina vittoriosa a Catania si avvicina a soli tre punti, la Roma si stacca a più quattro.

BOLOGNA-NAPOLI 2-2

Bologna: Curci; Antonsson, Natali, Cherubin; Garics, Kone, Perez, Pazienza, Morleo; Diamanti, Bianchi. A disposizione: Stojanovic, Agliardi, Sorensen, Mantovani, Crespo, Laxalt, Khrin, Christodoulopoulos, Cristaldo, Moscardelli, Acquafresca. All. Ballardini.

Napoli: Rafael; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Dzemaili; Mertens, Pandev, Callejòn; Higuain. A disposizione: Colombo, Contini, Britos, Cannavaro, Armero, Radosevic, Hamsik, Insigne, Zapata. All. Benitez

A proposito dell'autore

Giornalista pubblicista dal 2014, grande amante di calcio, sport in generale, musica e storia contemporanea, collabora con Napoliflash24 dalla sua fondazione(2013). Curatore dal 2013 delle Rubriche "Largo ai giovani" e "Mondo Ultras" su ilnapolionline.com. In passato ha collaborato con il magazine "Thetripmag.com", il blog "letteraturateatrale.it", il portale "Forumitalia" e inoltre ha ricoperto nel corso del biennio 2013/2014, il ruolo di addetto stampa dell'ASD Partenope Soccer.

Post correlati