Dopo qualche mese di ripensamenti, Clemente Mastella ha deciso di riprovarci. Abbandonata l’idea di lasciare la poltrona di primo cittadino, ventilata cinque mesi fa prima dell’emergenza Covid, e ad appena un anno dalla scadenza del mandato, Mastella aveva poi avuto un ripensamento e la decisione di andare avanti, ma con l’idea di chiudere la sua esperienza da sindaco.

Ora la notizia della sua ricandidatura la prossima primavera è ufficiale. Intanto per lui c’è prima un’altra competizione, le regionali. Mastella, infatti, a settembre si presenterà con una formazione, Noi Campani, a sostegno del centrosinistra e del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Cambio di schieramento, dunque, anche in vista delle prossime amministrative del 2021. Già, perché se nel primo mandato a supportarlo c’era il centrodestra e Forza Italia in particolare, ora lo scenario cambia con il ritorno di Mastella nel centrosinistra.