Un’insegnate della scuola dell’infanzia di Benevento si trova ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Cotugno di Napoli per meningite. La donna, 30 anni, è stata trasferita dall’ospedale di Benevento nel nosocomio partenopeo, centro specializzato per la cura di patologie infettive ed urgenze infettivologiche.

L’Asl ha immediatamente avviato le procedure per la profilassi, che prevede l’assunzione di antibiotici da parte di tutti coloro che sono entrati in contatto con la maestra, a cominciare dai suoi familiari, per il compagno, per il figlio di lui e per tutte le persone con cui la maestra ha avuto contatti negli ultimi 7/8 giorni e per i 16 bimbi della scuola in cui la paziente lavora, incluso il personale dell’istituto scolastico. 14 bambini allievi dell’insegnante comunque avevano già fatto il vaccino per la meningite mentre gli altri 2 non lo avevano fatto per motivi di salute. Al momento si parla di un episodio isolato.